Assenteismo ingiustificato

Home " Services " Diritto del lavoro " Assenza ingiustificata dal lavoro

Una delle forme più sottovalutate di frode interna è il congedo per malattia non autorizzato (fraudolento). L'assenteismo dovuto alla malattia costa una grande quantità di denaro alla comunità imprenditoriale olandese; secondo MKB Servicedesk, il costo di un membro del personale malato è tra 230 e 400 euro al giorno. Durante un sondaggio, il 29% dei datori di lavoro intervistati ha avuto a che fare con assenze per malattia di lunga durata nella loro organizzazione.

Malattia di lunga durata, cioè 4 settimane o più. Venti giorni lavorativi. Venti giorni lavorativi a € 230. Quindi sono 4.600 euro. Evaporato. Andato. A spese dei profitti. E se il dipendente "malato" lavora da qualche altra parte nel frattempo? O 'solo' va in vacanza? O semplicemente risulta essere in grado di fare le cose che sono state menzionate al momento della denuncia di malattia? Forse è qualcosa su cui indagare! Perché a parte il danno finanziario, il mal di stomaco che si soffre come imprenditore e i mugugni all'interno dell'organizzazione sono almeno altrettanto fastidiosi!

Ci sono molti esempi di casi in cui un membro del personale ha pensato di poter aggirare le regole sul congedo per malattia. Tutti conosciamo le storie dell'operaio edile che lavorava "solo" sulle impalcature durante il congedo per malattia, ma l'assistente dentale che sosteneva di non essere in grado di fare nulla, era troppo stanco e doveva dormire tutto il giorno si è rivelato in grado di partecipare alla vita quotidiana durante le osservazioni. La cosa più sorprendente è che è andata in vacanza a Ibiza con un gruppo di amici. Le foto e le riprese video fatte durante un'osservazione a Schiphol sono state l'ultima goccia: il contratto di lavoro con la signora in questione è stato risolto dopo il suo ritorno a casa.

Registrato da:

autorità per i dati personali

Riconosciuto da:

giustizia riconosciuta

Membro di:

bpob